CRONACA

L’incidente intorno alle 8 a Monterosso

Tragedia in campagna, va a recuperare una scala: 48enne cade e muore

marted́ 02 giugno 2020



MONTEROSSO - È andato a prendere una scala che gli avevano prestato e che si trovava in un cantiere ma è scivolato facendo un volo di oltre quattro metri che gli è stato fatale.

Un uomo di 48 anni, di origini rumene, è deceduto questa mattina in località Mesco a Monterosso. Il volo mortale è avvenuto intorno alle 8 in una zona di campagna dove purtroppo il terreno sconnesso tra erba e rovi ha tratto in inganno l’operaio che scivolando ha colpito il muro di una casa diroccata.   Nel silenzio della campagna si è avvertito l’urlo di aiuto e poi il silenzio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Monterosso e di Levanto, la pubblica assistenza di Monterosso e Levanto, i vigili del fuoco di Brugnato e il soccorso alpino. Nella boscaglia non è stato facile trovare l’uomo che è stato individuato intorno alle 9.30 senza vita. Il corpo della vittima si trovava in una scarpata giù da un sentiero.   La segnalazione è arrivata da un uomo che transitando su un sentiero secondario che da via Mesco porta a Colle di Gritta ha notato un corpo in fondo ad una scarpatina di circa 5 metri. In poco tempo sul posto sono arrivati la squadra dei vigili del fuoco di Brugnato e tre operatori Tas (Topografia applicata al soccorso) dalla sede centrale. Una volta che il personale medico ne ha constatato ufficialmente il decesso e che è stato autorizzato lo spostamento, i pompieri hanno proceduto al recupero della salma, con l'impiego di una sacca apposita e una barella utilizzata per i soccorsi sui sentieri.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place