Posts Tagged ‘natale’

28 Dic
2018

LA LUCE DI NATALE NELLA PARROCCHIA BARICENTRICA

LA NOTTE DI LUCE NELLA CHIESA DI CASTELLETTO UN GRANELLINO CAMBIA LA STORIA DEL MONDO Questa è una chiesa baricentrica, quasi un termometro per la città, anche se si trova in un quartiere borghese per eccellenza, Castelletto, sulle alture, in mezzo alla Circonvallazione voluta dal mitico sindaco Andrea Podestà. Sta in alto Castelletto, che poi vuol dire quei lunghi viali in salita o quasi, intorno al gioiello della Spianata, da Piazza Manin fino all'incrocio con corso Dogali e le strade e le creuze che montano verso la collina del Righi. Case borghesi o anche un po' nazionalpopolari, qualche castello, molte ville ultra riservate, chiuse da giardini piccoli, da cancelli. E dentro una po...
27 Dic
2018

La sapienza dei pastori e la passeggiata del cardinale

In noi abita il desiderio di Dio, di riconoscerlo. Eppure siamo accecati da voglie, orgoglio arroganza, vanità, presunzione, che chiudono occhi e cuore. Siamo meglio? Stiamo felici? No… la coscienza si ribella, pur affaticata, aspira ad altro, alla luce. Come accadde ai pastori. Se in noi pulsasse il desiderio di incontrare il Signore senza indugio il nostro animo si orienterebbe. Andare senza indugio verso Dio… ma quanta indifferenza, quanta pigrizia… il resto sembra sempre più urgente che cercare Dio, sembra che non sia mai l’ora, mai disposti a impegno e sacrificio. Essere qui è già un grande dono, stiamo bene nel cuore della notte, siamo qui. Ma continueremo? Ci viene offer...
6 Dic
2016

La strada per Natale di Padre Gabriele

IL NATALE TUTTI I GIORNI DI PADRE GABRIELE ALL'OMBRA CAPUCCINA DEL PADRE SANTO La Chiesa dei Capuccini, che si chiama anche del Padre Santo, sta in un angolo come sospeso sopra il cuore di Genova, di fianco alla Villetta di Negro, sotto i viali della Circonvallazione a Monte, all'ombra, quasi, della ex facoltà di Economia e Commercio, grande edificio cadente dove abitava fino a poco fa il Buridda, più noto dei Centri Sociali. Sta, questa chiesa con il corpo imbalsamato di padre Francesco da Camporosso, nella sua teca di vetro, dentro l'altare laterale di sinistra, guardando l'abside, tra gli alberi, il vecchio cinema ancora in funzione, una grande villa padronale, in cima a una scalinata...

PRINCE, lo Straniero e la paura di toccarlo

Finisce qua la lunga strada, da casa sua, lontana 4.000 chilometri da qui, in Nigeria, dalla quale non si poteva [&hellip

Commenti disabilitati su PRINCE, lo Straniero e la paura di toccarlo

La favola dei Re Magi non è per i bambini

I RE MAGI NON SONO UNA FAVOLA MA IL NOSTRO VIAGGIO NELLA VITA Il celebrante nella grande chiesa del Gesù, [&hellip

IL TE DEUM DEL CARDINALE E I SUOI FULMINI SUL GOVERNO

L’Escalation del cardinale di Genova Angelo Bagnasco: Genova e gli immigrati nel cuore DAL TE DEUM DI BAGNASCO CON LA [&hellip

L’INVETTIVA E IL COMIZIO PER LA FAMIGLIA

REQUISITORIA PER DIFENDERE LA FAMIGLIA QUASI UN COMIZIO AL POSTO DELL’OMELIA Quella chiesa di santa Zita, che sta all’ombra della [&hellip

LA LUCE DI NATALE NELLA PARROCCHIA BARICENTRICA

LA NOTTE DI LUCE NELLA CHIESA DI CASTELLETTO UN GRANELLINO CAMBIA LA STORIA DEL MONDO Questa è una chiesa baricentrica, [&hellip

Follow Me!

Follow Me! Follow Me! Follow Me! Follow Me!